Pallacanestro: Il Panathinaikos campione d'Europa 2009

di Ninni Radicini
11 maggio 2009


Vincendo la finale di Eurolega, giocata a Berlino, contro i campioni uscenti del Cska di Mosca con il punteggio di 73-71, il Panathinaikos per la quinta volta campione d'Europa di basket. La squadra greca allenata da Zeljko Obradovic, gi vincitrice nel 2007 contro il Cska, dopo un iniziale vantaggio della formazione russa (10-4), ha recuperato portandosi in vantaggio (13-12) e poi aumentando il distacco fino a 21-16. Ha poi proseguito per tutta la prima parte della gara, andando al riposo con 20 punti di vantaggio (48-28), con un picco successivo di +23 (56-33), grazie a una serie di tiri da tre punti (9/15).

La squadra russa, allenata da Ettore Messina, riesce a riapre la gara con un parziale di 10-0. Ma Vassilis Spanoulis con un tiro da tre porta ancora avanti il Panathinaikos (68-60). La partita per tutt'altro che chiusa. Nell'ultimo minuto, iniziato con la formazione greca a +4, il Cska va a -1 con un tiro da tre di Siskauskas. I "verdi" di Atene riescono ad ampliare il margine con un 2/2 di Diamantidis dalla lunetta, colmato per da Siskauskas. Fino all'1/2 di Jasikevicus, che consegna il titolo continentale al Panathinaikos. Nel contesto cestistico europeo questa finale conferma la gerarchia: da quattro anni Russia e Grecia si contendono il titolo. La gara si svolta davanti a 15mila spettatori, di cui 4mila greci (in Germania risiedono circa 380mila greci).

Per il tecnico Obradovic la settima vittoria del titolo europeo, sulla panchina di quattro squadre differenti. Cska Mosca e Panathinaikos sono arrivate in finale vincendo nelle semifinali dell'1 maggio rispettivamente contro Regal Fc Barcellona (82-78) e l'altra squadra greca, l'Olimpiakos (84-82). Nella gara per il terzo posto, gli spagnoli hanno prevalso per 95-79.

Vassilis Spanoulis, guardia del Panathinaikos, stato indicato come Mvp (miglior giocatore) della Final Four di Eurolega 2009. Nelle due partite - semifinale e finale - ha segnato 31 punti. Il Panathinaikos (la squadra di pallacanestro parte della Polisportiva Panathinaikos Athlitikos Omilos, fondata nel 1908) stata la prima formazione greca a vincere il campionato europeo per squadre di club, nel 1996 contro il Barcellona, vincendo lo stesso anno la Coppa Intercontinentale.



Panathinaikos Atene - Cska Mosca 73-71 (parziali: 21-16, 27-12, 8-18, 17-25)

Panathinaikos: Spanoulis (13), Perperoglou (6), Batiste (6), Fotsis (13), Nicholas (7), Tsartsaris (2), Diamantidis (10), Pekovic (6), Jasikevicius (10)

Cska Mosca: Zisis (0), Smodis (9), Sisauskas (13), Holden (14), Lorbek (5), Langdon (13), Kaun (3), Khryapa (9), Planinic (5), Morris (0)




Copertina Grecia contemporanea La Grecia contemporanea (1974-2006)
di Rudy Caparrini, Vincenzo Greco, Ninni Radicini
prefazione di Antonio Ferrari, giornalista, corrispondente da Atene per il Corriere della Sera
ed. Polistampa, 2007


Grecia e Mondo ellenico

Home page